Vitigni autoctoni

Vitigni autoctoni

Montepulciano, Trebbiano e Pecorino


Quindici ettari di vigneti coltivati a Montepulciano e Trebbiano d’Abruzzo, e in piccola parte a Pecorino.

Gli allevamenti sono sia a tendone che a filare perché questo ci permette di ottenere annate equilibrate. Le foglie del tendone proteggono i grappoli quando c’è troppo caldo mentre il filare lascia respirare il terreno quando piove molto.

Le lavorazioni sono praticamente inesistenti perché vogliamo preservare la vita e la biodiversità del suolo, seguendo le pratiche della biodinamica. Lombrichi, farfalle, ragni e lucciole che popolano le nostre terre sono la migliore testimonianza dell' assenza di fertilizzanti. Le vigne coltivate a tendone sono le più vecchie, con oltre 40 anni di età e una resa media di 70-80 quintali per ettaro. Hanno radici che possono raggiungere anche i 3 metri di profondità e garantire nutrimento anche nei periodi più difficili.

Trattiamo le piante solo con prodotti naturali: zolfodi miniera, acqua di rame e preparati biodinamici.


Vigneto Vitigno Località Altitudine m. slm Superficie mq Esposizione Impianto Suolo
Branella Montepulciano Torano Nuovo 185 Sud/Est Tendone Argilloso
Vacchì Trebbiano Torano Nuovo 185 3040 Sud Tendone Argilloso
Uora Pecorino Torano Nuovo 205 4790 Nord/Ovest Filari Argilloso
Ustì Montepulciano Torano Nuovo 210 12850 Sud Tendone Argilloso
Mianò Montepulciano Torano Nuovo 229 9080 Sud Filari Argilloso
Mozzadoro Tebbiano Torano Nuovo 210 2060 Sud Tendone Argilloso
Mianinitt Trebbiano Torano Nuovo 229 1230 Sud Filari Argilloso
Pozza Trebbiano Torano Nuovo 210 3255 Ovest Filari Argilloso
M'nghetta Trebbiano Torano Nuovo 200 21000 Ovest Tendone Argilloso

Vedi anche

© Azienda Agricola Emidio Pepe
P. IVA 01555360674

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni